Viene indetto un nuovo bando straordinario per la presentazione di domande di mobilità per il programma Erasmus+ per l’a.a. 2019/20.

Avvertenza: 

  • in molti conservatori è già scaduto il termine di presentazione domande; si invita a consultare l’elenco dei conservatori in cui c’è ancora disponibilità;
  • gli studenti già candidati, senza esito, per il precedente bando 2019/20 potranno nuovamente presentare domanda, naturalmente per sedi diverse da quelle già richieste;
  • mantengono validità le graduatorie di Studenti e Docenti pubblicate a seguito del bando del gennaio scorso; chi presenta domanda in questa seconda occasione vedrà subordinata la possibilità di partecipazione con borsa rispetto alle graduatorie già esistenti;

Il programma Erasmus+ (2014-2020) risponde alle esigenze didattiche e di apprendimento degli studenti, da conseguire attraverso la frequenza di insegnamenti, secondo programmi e piano di studio, da realizzare nel rapporto con altre istituzioni dell’alta formazione musicale in Europa, o anche nel contesto di attività di tirocinio, svolte in rapporto con soggetti di produzione musicale, sempre in ambito europeo.


Gli obietti specifici di ERASMUS+ possono essere così individuati:

  • sostenere la realizzazione di uno spazio europeo dell’istruzione superiore, attraverso la cooperazione transnazionale;

  • rafforzare il contributo fornito dall’istruzione superiore al processo di innovazione.

Il programma ERASMUS+ si compone di:

  • Azione chiave 1 – Mobilità individuale

  • Azione chiave 2 – Cooperazione in materia di innovazione e scambio di buone pratiche

  • Azione chiave 3 – Sostegno per la riforma delle politiche

Azione chiave 1 – Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento (studio e tirocinio)

 

 
X